Il programma di insegnamento prevede l’approfondimento e lo sviluppo delle conoscenze e delle competenze metodologiche e tecniche inerenti il processo delle ricerca sociale e valutativa acquisite dallo studente nell’ambito dell’insegnamento base di Metodologia e tecnica della ricerca sociale e in quello di Progettazione e valutazione delle politiche sociali e formative. In particolare una prima parte del programma prevede l’illustrazione delle fasi del disegno della ricerca valutativa e delle tecniche di ricerca sociale utilizzabili in tale contesto. Sono poi approfondite le tecniche statistiche utilizzabili nella ricerca sociale per l’analisi monovariata, bivariata e multivariata dei dati. Infine sono illustrati l’approccio alla valutazione guidata dalla teoria e la logica controfattuale nella stima degli effetti delle politiche pubbliche. L’insegnamento di articola in 36 ore di lezione in presenza in cui si alterna la didattica frontale con attività di gruppo. Potrà essere suggerita la partecipazione a seminari e proposta la partecipazione a progetti di ricerca in corso di svolgimento. L’insegnamento è finalizzato a sviluppare e rafforzare nello studente le competenze metodologiche e tecniche necessarie per: - impostare in autonomia un disegno di ricerca sociale o valutativa; - scegliere e utilizzare le tecniche di ricerca sociale più adeguate al caso e alle fasi considerate; - svolgere autonomamente le analisi statistiche di base e saper leggere quelle più complesse; - impostare un disegno di valutazione guidato dalla teoria; - impostare un disegno di valutazione secondo la logica controfattuale.

FILOSOFIA E ACQUISIZIONE DI COMPETENZE

Il corso intende esplorare il ruolo e potenziale educativo della filosofia, offrendo riflessioni sul pensiero, sulle sue potenzialità rispetto alle domande che la vita pone.

Attraverso la riflessione sulle questioni teoretiche fondamentali, verranno individuate e sperimentate alcune competenze specifiche del pensiero filosofico.